Un Server Nas Autocostruito

Il progetto è stato realizzato tempo fa, questo permette di avere un server NAS di piccole dimensioni

ma con una capienza di ben 6 Hard Disk 3,5″ per una grandezza di 1TB per ciascun disco ( ovviamente nel mio caso erano 6 TB) ma voi potreste metterci qualsiasi cosa.

Bene fatta l’introduzione veniamo alla guida.

Le misure del case sono 20x20x30cm .

Materiale Necessario:

  1. Tempo ( per definire tutto , ci vuole tempo e capire come si possono introdurre componenti nel formato più piccolo e possibile.)
  2. Alimentatore ( un altro problema legato alla stabilità del sistema , non possiamo fare un server con un alimentatore da NoteBook ) e per questo o scelto un alimentatore ATX da 500Watt.
  3. La scheda madre ( per questo componente le considerazioni da fare sono 2 dimensioni ridotte che nel Format Factory della serie MINIITX le Misure sono 17×17 Cm circa, la possibilità di poter avere connessioni SATA vale a dire più porte ) anche se quest’ultimo possiamo utilizzare dei controller SATA>PCI Se la scheda madre scelta possiede un ingresso PCI.
  4. Hard Disk la scelta del disco cade sempre sull’affidabilità nel tempo , e non c’è nulla di meglio dei WD Red 2TB NAS Hard Disk ( la scelta della grandezza del disco dipende da voi)
  5. Case In plexy Volevo spendere 2 paroline in merito al case MINIITX in commercio esistono tante varianti , ma quello che volevo era un case compatto al massimo c’è ridurre all’osso qualsiasi misura , per guadagnare spazio sia esterno che interno alla fine delle considerazioni le misure finite del case sono 20x20x30 , per il taglio del plexy mi sono affidato ad un centro specializzato per tale lavoro per rendere tutto il più preciso possibile.
  6. Memoria DDR2 Per i server più Memoria c’è meglio è , si perchè i server chiedono tanta Ram.
  7. Scheda Video Quella integrata va più che bene, visto che il server viene utilizzato in rete non ci serve questo componente.
  8. Pannello LCD la considerazione fatta per questo componente è semplicemente un informativa spazio del server cioè lcd ci aiuta a sapere le informazioni del server , spazio restante , spazio occupato, utilizzo della CPU, RAM, ecc.

Qui in Basso c’è un riepilogo del materiale UTILIZZATO:

PLEXY AUTOCOSTRUITO €35

SCHEDA MADRE 40€

ALIMENTATORE ATX

MEMORIE DDR2

CONTROLLER PCI SATA

LCD + CAVO LPT.

Ventole da 80 MM

Pulsante Accensione PC

Angolari in Ferro

Viti + Dati da 6mm

Cavi elettrici

altri componenti vari recuperati da parti di alimentatore ecc.

come si vede dalla Galleria delle immagini ho applicato una rete sulla ventola da 12mm per evitare l’ingresso di polvere , quest’ultima e stata verniciata di nero.

questo è il risultato finale del montaggio del filtro antipolvere .

fase di verniciatura , questo e stato fatto per dare un effetto di lucido esterno , quindi l’ho verniciato dall’interno, ho verniciato praticamente tutto anche le viti.

questa e la fase di montaggio , con tutti i passaggi …

ho cercato di guadagnare tanto ma tanto spazio, il case e diviso in 3 sezioni , la prima parte quella in altro vi è posta la scheda madre mentre nella sezione in basso troviamo l’alimentatore e per finire c’è l’ultimo vano che e predisposto per gli hard disk.

questo è il risultato finale….

approfondimenti:

di seguito vi posto gli schemi e il programma per il funzionamento del display su porta LPT ( Stampante)

questo è lo schema di collegamento tra il pannellino LCD e la porta LTP tutto funziona bene con il programma LCDStudio

il programma per settare tutti i parametri sul LCD.

Grazie a tutti. alla prossima guida.

Post Recenti