Creare una chiavetta USB bootable/CreazioneLiveUsb

MATERIALE NECESSARIO

PenDriver di almeno 8GB

Programma per la creazione della chiavetta Live Link

Sistema Operativo Linux ( la Distribuzione che preferisco è linux MINT ) questo vale per tutte le varianti. Link

Nella sezione Download del sito www.linuxmint.com ci sono diverse tipologie di download. ( versioni di linux , sè cosi si possono definire , la differenza è l’aspetto grafico , che asseconda del nostro Hardware in possesso può essere meno pesante.) Nei requisiti di linux Mint la tabella sottostante aiuta a capire quale versione è adatta al tuo PC.

Linux Mint è disponibile in tre edizioni diverse, ognuna delle quali offre un ambiente desktop differente.

CinnamonL’ambiente desktop più moderno, innovativo e completo di ogni funzionalità
MATEUn ambiente desktop più stabile e veloce
XfceIl più leggero e stabile ambiente desktop

Citazione Sito Linux Mint ( Manuali )

Linux Mint Cinnamon
Linux Mint MATE
Linux Mint XFCE

Come si può vedere dalle immagini l’aspetto grafico è differente tra gli ambienti scelti, questo avviene quasi per tutte le versioni di linux.

la parte interessante è che ogni abbiente è sviluppato per requisiti HARDWARE DIVERSI.

System requirements: Linux Mint 19.1 Tessa Cinnamon Edition

  • 1GB RAM (2GB recommended for a comfortable usage).
  • 15GB of disk space (20GB recommended).
  • 1024×768 resolution (on lower resolutions, press ALT to drag windows with the mouse if they don’t fit in the screen).

System requirements: Linux Mint 19.1 Tessa MATE Edition

  • 1GB RAM (2GB recommended for a comfortable usage).
  • 15GB of disk space (20GB recommended).
  • 1024×768 resolution (on lower resolutions, press ALT to drag windows with the mouse if they don’t fit in the screen).

System requirements: Linux Mint 19.1 Tessa Xfce Edition

  • 512 Mb RAM (1GB recommended for a comfortable usage).
  • 15GB of disk space (20GB recommended).
  • 1024×768 resolution (on lower resolutions, press ALT to drag windows with the mouse if they don’t fit in the screen).

Fatta questo breve riepilogo delle versioni , adesso procediamo con la creazione della USB per Linux.

Ho scelto di fare un video perchè e molto più semplice seguire i passaggi per la creazione della PENDRIVE.

Post Recenti